Cuccioli chiusi in un sacchetto e buttati nel fiume

di Pasquale Sorrentino

2
  • 537
Chiusi in un sacco e lanciati nel torrente Rio Freddo, a Buonabitacolo. Una decina di cuccioli sono stati salvati in extremis. I loro guaiti sono stati sentiti dai ciclisti dell’associazione “Bike in Tour” Vallo di Diano, impegnati in una delle loro abituali escursioni naturalistiche valdianesi. Il gruppo si è fermato, e ha individuato dall’alto del ponte l’origine dei guaiti nel sacco avvistato nelle acque del torrente. Sono iniziate le operazioni di salvataggio, portata a compimento dai ciclisti valdianesi insieme ad Egidio e Vanessa, due ragazzi del luoghi. I cuccioli sono stati salvati e affidati a un veterinario.
Domenica 11 Novembre 2018, 12:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-11-11 12:20:53
Bravi ragazzi che li hanno salvati , un GRAZIE. Bastardo chi ha trattato i cuccioli come immondizia, sar´un delinquente che vive nella melma in cui é nato
2018-11-11 21:32:56
'o loppete è 'na fetenzia!

QUICKMAP