Nel garage 350 grammi di cocaina,
30enne allontanato da Salerno

Nel garage 350 grammi di cocaina, 30enne allontanato da Salerno
di Nicola Sorrentino
Domenica 19 Dicembre 2021, 18:10
2 Minuti di Lettura

È stato arrestato in flagranza di reato in possesso di un cospicuo quantitativo di droga un 30enne di Pagani, incensurato finito ai domiciliari dopo un blitz dei carabinieri. Il giovane era stato perquisito in casa, fino al ritrovamento in garage di 350 grammi di cocaina pura con altri dieci grammi di hashish. I militari erano giunti al giovane, disoccupato e non noto alle forze dell’ordine, partendo dal parco clienti e dal giro di riscontri per l’attività investigativa: al sequestro, comprendente un bilancino di precisione e la partita di droga, è seguita la successiva celebrazione del processo per direttissima: il ragazzo è ora sottoposto al divieto di dimora in provincia di Salerno. 

Il provvedimento arriva in sequenza dopo una precedente serie di operazioni antidroga dei carabinieri avviata contro la rete di spaccio attiva sul territorio di Pagani: gli arresti svolti riguardano in grandissima parte incensurati fermati nel mezzo dei controlli anti-covid degli uomini della tenenza. Lavorando sul territorio, arrivano informazioni e controlli successivi attivati sul campo, a caccia di corrieri, passaggi e spacciatori veri e propri. I militari hanno attivato da mesi un programma costante contro il “Sistema”, una rete commerciale illecita in grado di lavorare con l’impiego di incensurati, spacciatori abituali, vedette e ruoli di raccordo, come in questo caso: a casa dell’indagato non gravano precedenti penali, a fronte di un quantitativo importante, è stato controllato con un lavoro di perquisizione mirato, sulla base di forti sospetti di presenza di stupefacenti. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA