Da Sarno a Los Angeles, premio
miglior lavoro scientifico a De Vivo

Giovedì 21 Maggio 2020 di Rossella Liguori
Eros De Vivo
Un lavoro scientifico complesso, uno studio che rappresenta oggi la vera alternativa alla chirurgia tradizionale. Al dottore, Eros De Vivo, originario di Sarno, è stato assegnato l’ambito il premio "L. Gilula 2020" per il miglior lavoro scientifico sulla radioablazione del nervo basivertebrale, una tecnica mini-invasiva d'avanguardia per il trattamento della lombalgia cronica vertebrogenica, efficace alternativa alla chirurgia tradizionale. Lo studio è stato presentato all'Annual Symposium of American Society of Spine Radiology di Los Angeles.

Specialista in Neuro-radiologia interventistica spinale, laureato con il massimo dei voti all’Università Campus Biomedico di Roma, il dottor Eros De Vivo ha completato la sua formazione specialistica in centri di eccellenza Internazionale in campo Neuro-radiologico come il Montefiore Hospital Albert Einstein College of Medicine di New York. Membro attivo della ESNR (European Society of Neuroradiology) ed in particolare della Spine Organizing Subcommittee per i corsi europei di neuro-radiologia interventistica spinale in qualità di tutor. Membro attivo dell' American Society of Spine radiology (ASSR), è stato relatore in numerosi congressi Nazionali e Internazionali. Attualmente lavora presso il Mini-Invasive Spine Therapy Department, Istituto Oncologico del Mediterraneo.

  © RIPRODUZIONE RISERVATA