Dalla Campania alla Francia:
viaggio con 7 clandestini nascosti

di Pasquale Sorrentino

Il camionista, originario di Petina, durante il tragitto dall'Italia verso la Francia ha notato i sigilli del rimorchio rotti. Ha quindi allertato la polizia che a Ventimiglia, al confine ligure-transalpino due agenti hanno aperto lo sportello dell'autoarticolato di un'azienda di Polla e hanno trovato almeno sette clandestini che cercavano di attraversare il confine. I due agenti con gentile sicurezza hanno fatto scendere i sette, nello stupore del camionista che non si aspettava «tanta gente da sembrare un pullman». I clandestini sono stati quindi sottoposti a tutti i controlli del caso. Occorre ovviamente sottolineare la completa estraneità di azienda di trasporti e camionista su questa vicenda e che anzi sono stati i primi sorpresi della vicenda. Il tutto è stato immortalato da uno smartphone.  
Venerdì 9 Febbraio 2018, 16:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP