Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

David e Victoria Beckham in vacanza
a Positano tra yacht e super cibo

Mercoledì 20 Luglio 2022 di Federica Portoghese
David e Victoria Beckham innamorati del sud Italia. Ecco dove trascorrono le loro vacanze

Solo due settimane fa li abbiamo visti festeggiare il loro anniversario a Venezia, ora eccoli di nuovo in Italia, tra le coste più belle del sud. David e Victoria Beckham non ne vogliono sapere si abbandonare il Bel Paese, così decidono si concedersi una vacanza in Costiera Amalfitana, meta del cuore, a bordo dello yacht "Seven", che riprende il numero di maglia dell'ex player e il secondo nome della figlia Harper. La coppia ha condiviso su Instagram i momenti di relax a Positano, insieme al resto della famiglia. Tappa immancabile per pranzo al ristorante Lo Scoglio, nella meravigliosa cala di Nerano, da Beckham definito “il numero uno“.

David e Victoria Beckham, l'anniversario speciale: ecco dove

Romeo Beckham e Mia Regan, è rottura dopo 3 anni di storia d'amore

 

I BECKHAM IN VACANZA IN ITALIA

L'ex calciatore di Manchester United e Real Madrid torna ogni anno in Costiera ed è profondamente legato a questi luoghi, devoto soprattutto al buon cibo locale, a base di pesce fresco, immortalato con tanto amore nelle sue storie.

La bella Victoria ha deciso di regalare ai fan di David una felice posa del marito con indosso un piccolo costume da bagno a Positano, a bordo dello yacht, mentre prende il sole. "Prego" scrive ironicamente la ex Spice Girl sotto il suo post, impossibile, infatti, non far caso al fisico smagliante dell'ex calciatore, apprezzatissimo nei commenti. 

Ultimo aggiornamento: 20:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento