«Luci d'artista al rione Sanità», l'annuncio a sorpresa di De Luca per Napoli

Venerdì 5 Ottobre 2018 di Giovanna Di Giorgio
Luci d’artista anche a Napoli. Precisamente, al rione Sanità. Certo, non si tratterà delle installazioni di Salerno – che, assicura Vincenzo De Luca, saranno «come ogni anno uno spettacolo bellissimo» - ma «qualcosa faremo, come atto di amicizia, cordialità, per i nostri amici del rione». Parola del governatore della Campania.

Il presidente della Regione lo annuncia a Lira tv, nel corso del consueto appuntamento del venerdì. Dopo aver fatto i complimento al Napoli per la vittoria sul Liverpool in Champions e aver espresso la sua solidarietà a Milik per la rapina subita, De Luca rivela: «Cercheremo di dare una mano, per quanto possibile, all’associazione commercianti della Sanità a Napoli che ci hanno chiesto un segno di attenzione nel quartiere». E, ricordando che «lì abbiamo realizzato un impianto di videosorveglianza», spiega: «Cercheremo di dare una piccola mano per fare un impianto di illuminazione artistica al rione Sanità. Mi pare una bella cosa. Per quel che potremo», sottolinea ancora. Ma l’intento è chiaro: «Finanziare un progetto di luminarie natalizie».

Del resto, il presidente sa che, a differenza di Salerno, la città di Partenope non ha bisogno delle luci per brillare: «Napoli è un patrimonio immenso, unico al mondo», esclama. E non rinuncia a un accenno di polemica: «Solo – dice - bisognerebbe valorizzarlo. Ma da questo punto di vista…», si stoppa. Lasciando che la mimica facciale prenda il posto delle parole. Ultimo aggiornamento: 18:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA