Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Dimentica fornello del gas acceso,
piani evacuati: paura a Nocera Inferiore

Sabato 8 Gennaio 2022 di Nicola Sorrentino
Dimentica fornello del gas acceso, piani evacuati: paura a Nocera Inferiore

 Dimentica fornello del gas acceso, tragedia sfiorata a Nocera Inferiore. Giorni fa, un intervento repentino dei vigili del fuoco del distaccamento di via Napoli ha evitato una potenziale tragedia in via Garibaldi, cuore del centro cittadino. Ai piani inferiori di un condominio, diversi residenti - nel tardo pomeriggio - erano stati insospettiti da un forte odore di gas. I primi sopralluoghi riportavano ad un appartamento, occupato da un'anziana. I tentativi di avvertirla erano risultati però vani, in ragione del fatto che la donna non era presente in casa.

A quel punto la segnalazione ai caschi rossi, giunti con due camionette in via Garibaldi. Sul posto è intervenuta anche una pattuglia della polizia municipale, per permettere ai vigili del fuoco di operare, regolando il traffico in ragione dell'intervento. I caschi rossi hanno identificato la fonte di quel forte odore di gas, provenire proprio dall'appartamento dell'anziana, che aveva dimenticato un fornello acceso. Probabilmente per riscaldarsi. Le abitazioni confinanti e quelle superiori all'appartamento sono state così evacuate, per permettere le operazioni in sicurezza, con i vigili del fuoco che sono riusciti ad entrare all'interno del domicilio, facendo rientrare la situazione. Dopo circa 40 minuti, le persone che attendevano all'esterno sono rientrate in casa, riprese dal forte spavento e da una tragedia sfiorata. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA