Don Luigi lascia Oliveto Citra
​dopo 12 anni con le chiavi della Città

Giovedì 30 Settembre 2021 di Margherita Siani
Don Luigi lascia Oliveto Citra dopo 12 anni con le chiavi della Città

Dodici, sono questi gli anni che don Luigi Piccolo ha dedicato ad Oliveto Citra. Anni di grande impegno non solo nella Chiesa ma soprattutto per la comunità. Ieri la sua ultima celebrazione perché inizierà il suo ministero a Battipaglia, in una parrocchia periferica ed anche molto difficile. "Con una commossa celebrazione al Santuario della Madonna della Consolazione Oliveto ha salutato Don Luigi Piccolo, per 12 anni parroco della nostra comunità" dice il sindaco, Mino Pignata che gli ha consegnato le chiavi della Città, ufficializzando la cittadinanza onoraria conferita nel Consiglio Comunale straordinario del pomeriggio. Un arrivederci non facile, in tanti hanno provato ad intercedere con la Curia perché don Luigi rimanesse, senza riuscirvi. La comunità ha vissuto questo cambio come un autentico strappo. Ma per tutti non sarà un addio, solo un semplice arrivederci. Don Luigi ha rassicurato ed assicurato che per Oliveto e per il territorio ci sarà sempre. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA