Turisti fuorilegge in litoranea:
denunce e diecimila euro di multe

Eboli- litoranea di Campolongo
di Francesco Faenza

  • 1
EBOLI - Fermati in litoranea due ragazzi di Bellizzi. Giravano con una moto rubata. Ritirata la patente a una donna di Battipaglia: guidava in stato di ebbrezza. Ritiro della patente anche per un italiano di Angri, un indiano residente a Eboli e un ucraino che vive a Nocera. Erano tutti brilli alla guida delle loro auto. Un pregiudicato di Nocera ha forzato il posto di blocco ed è fuggito via. È stato ripreso dopo tre chilometri, si era nascosto in una strada secondaria. Il pregiudicato guidava senza patente, con l'auto priva di assicurazione e con la revisione non effettuata.

I controlli in litoranea tra venerdì e sabato hanno portato circa 10mila euro nelle casse comunali. L'operazione è stata realizzata dai vigili urbani e dai carabinieri di Santa Cecilia. Presente anche un'ambulanza della Croce Bianca di Salerno dove sono stati effettuati gli esami alcolemici. «Il dato più preoccupante riguarda i conducenti di auto sorpresi a guidare in stato di ebbrezza - spiega Giuseppe La Brocca, consigliere comunale delegato alla sicurezza- spesso i dati rilevati sono molto superiori al limite imposto dalla legge». 
Domenica 19 Agosto 2018, 19:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP