Campania, Fdi candida Cirielli:
«È un grande onore per me»

  • 1830
«Ringrazio l'assemblea regionale e i vertici nazionali del partito per avermi indicato quale candidato presidente della Campania per FdI». Lo dichiara il questore della Camera e parlamentare di Fratelli d'Italia Edmondo Cirielli a margine della manifestazione nazionale di Atreju 2019.

«Sono orgoglioso che la scelta sia ricaduta sul mio nome e sarebbe un onore amministrare la mia Regione. Ovviamente, aspettiamo le decisioni dei vertici nazionali del centrodestra perché l'obiettivo prioritario è presentarsi agli elettori con una coalizione unita, fondata su un programma di governo condiviso, per rappresentare una seria e credibile alternativa alla Giunta regionale di De Luca, la peggiore che la Campania mai abbia mai avuto. Ma qualora l'indicazione finale dovesse ricadere su un altro candidato presidente - conclude Cirielli - lo sosterremo con lealtà perché l'unità del centrodestra è più importante dei nomi».

«Quella di Edmondo è una storia politica fatta di successi elettorali, coerenza ed onestà. Ho sostenuto un anno fa che Fratelli d'Italia ha l'uomo giusto per portare la Campania fuori dai fallimenti di De Luca: sanità, rifiuti, trasporti pubblici e spesa dei fondi europei hanno segnato la Caporetto del centrosinistra che aveva promesso la rivoluzione e ha concretizzato la restaurazione». Lo dichiara il senatore di Fratelli d'Italia, Antonio Iannone in merito all'indicazione espressa di candidare Edmondo Cirielli alla presidenza della Giunta regionale della Campania. «Un politico completo come Edmondo, Parlamentare di lungo corso e bravissimo Amministratore quale Presidente della Provincia di Salerno, è garanzia di competenza e capacità. Sensibilità politica, esperienza amministrativa, valore umano e professionale fanno dell'onorevole Cirielli il profilo ideale», conclude Iannone. 
Domenica 22 Settembre 2019, 15:00 - Ultimo aggiornamento: 22-09-2019 22:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP