Evasione fiscale, sequestrate disponibilità finanziarie per 700 mila euro a una società di Agropoli

di Paola Desiderio

Il Tribunale di Vallo della Lucania ha disposto il sequestro per equivalente di beni, somme di denaro e quote societarie pari a 700 mila euro nei confronti di una società di Agropoli operante nel settore della costruzione di edifici residenziali e del suo rappresentante legale. Il provvedimento cautelare è scattato al termine di una complessa attività di polizia economico-finanziaria attraverso la quale i finanzieri della compagnia di Agropoli hanno ricostruito la contabilità aziendale della società e hanno accertato un’evasione fiscale pari a 700 mila euro.

A fronte del provvedimento dell’autorità giudiziaria, i finanzieri della compagnia cilentana hanno sequestrato disponibilità finanziarie depositate sui rapporti di conto corrente postali e bancari intestati al rappresentante legale, nonché diversi fabbricati tra cui terreni, appartamenti e garage. 
Giovedì 8 Marzo 2018, 17:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP