Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Pontecagnano, Anna uccisa a 30 anni
nel coiffeur: arrestato l'ex in fuga

Martedì 1 Marzo 2022
Pontecagnano, Anna uccisa a 30 anni nel coiffeur: arrestato l'ex in fuga

Tragedia a Pontecagnano Faiano. Una ragazza di 30 anni, Anna Borsa, è stata uccisa in mattinata all'interno del salone di bellezza presso cui lavorava.

Il fatto è accaduto in via Tevere, in pieno centro cittadino. A sparare l'ex fidanzato, Alfredo Erre, che ha ferito anche altre due persone, fra cui anche l'attuale fidanzato della giovane. 

Dopo aver commesso l'omicidio l'uomo si è dato alla fuga ma è stato poi arrestato dalla polizia stradale nell'area di servizio di San Mango Piemonte, sull'A2, che aveva raggiunto a piedi.

Anna e il fidanzato si erano lasciati da circa otto mesi, dopo una lunga relazione. Lui continuava ad avvicinarsi al salone, dove lei lavorava da parrucchiera.

Comunità di Pontecagnano letteralmente sconvolta per quanto accaduto. Tanti anche i sindaci che, assieme a Giuseppe Lanzara (primo cittadino di Pontecagnano Faiano), hanno voluto testimoniare la propria vicinanza alla famiglia della giovane donna. Tra questi il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli e il sindaco di San Cipriano Picentino, Sonia Alfano, che esprimono sconcerto, rammarico e dolore per questa giovane vita spezzata dalla ferocia di un uomo.

Video


«Una giovane ragazza ha perso la vita a causa di un tragico omicidio - scrive su Facebook il sindaco di Pontecagnano Giuseppe Lanzara - La Città intera di Pontecagnano Faiano si stringe intorno alla famiglia. Pontecagnano Faiano si prepara ad osservare il lutto cittadino annullando ogni evento in programma».

«Questa mattina una giovane donna è stata uccisa. Anche la nostra comunità salernitana si associa al dolore per questo ennesimo femminicidio», scrive su Facebook il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, commentando l'omicidio di Anna. «Siamo vicini alla famiglia - aggiunge Napoli - e a quanti hanno conosciuto e amato questa ragazza la cui vita è stata stroncata nel fiore degli anni. Non è possibile che ancora si verifichino episodi del genere di tale ferocia e barbarie». 

Ultimo aggiornamento: 3 Marzo, 19:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA