Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Fermato durante la movida con il crack
in tasca: patteggia 4 mesi

Giovedì 7 Aprile 2022 di Nicola Sorrentino
Fermato durante la movida con il crack in tasca: patteggia 4 mesi

Fu trovato in possesso di 26 grammi tra crack e cocaina, con una parte custodita anche a casa. Ha patteggiato 4 mesi di reclusione un giovane di Nocera, già noto alle forze dell'ordine, arrestato meno di un mese fa durante i controlli dei carabinieri per gestire la movida cittadina lungo le strade delcentro.

 Il ragazzo era insieme ad un amico, anche lui noto per precedenti per possesso e spaccio di droga, quando fu controllato dai militari. Gli trovarono circa 13 grammi confezionati tra crack e cocaina. Da questa prima perquisizione, era scattata poi quella presso il domicilio, con il rinvenimento in un armadio, tra gli indumenti, di ulteriori grammi della stessa sostanza. La droga scoperta e posta sotto sequestro, insieme a 400 euro in contanti ritenuto provento di spaccio. Soldi e telefono cellulare sono stati restituiti all'imputato, dopo la sentenza del giudice del tribunale di Nocera Inferiore. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA