Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Violento nubifragio nella notte in Costiera
A Maiori crollano le luminarie della festa

Mercoledì 17 Agosto 2022 di Mario Amodio
Violento nubifragio nella notte in Costiera A Maiori crollano le luminarie della festa

Notte di paura, la scorsa, in Costiera Amalfitana dove l'ondata di maltempo presentatasi con vento forte, tuoni e pioggia ha causato danni e disagi. La situazione più percolosa a Maiori che da poche ore si erano chiusi i festeggiamenti di Ferragosto in onore di Santa Maria a Mare.

Intorno alle 3.30 il vento forte che ha spirato sulla Costiera, tirando centinaia di persone dal letto nel cuore della notte, ha finito per sradicare i pali delle luminarie lungo il corso Reginna abbattendo gli elementi luminosi che erano ancorati a ciascuno di essi.

Per fortuna l'incidente causato dalla violenta ondata di maltempo, peraltro annunciata nel pomeriggio di ieri da un'allerta meteo della protezione civile regionale, non ha causato particolari danni. Fortunatamente nessuno si trovava a passare a quell'ora lungo il corso principale della popolosa cittadina della Costiera.

Sul posto sono accorsi subito i Vigili del Fuoco del locale distaccamento che hanno proceduto alla rimozione degli elementi luminosi crollati al suolo durante la temtesta di vento e di pioggia ed alla messa in sicurezza di quelli pericolanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA