Grossa frana in costiera amalfitana,
strada interrotta e caos viabilità

Domenica 15 Dicembre 2019

Prosegue senza sosta il lavoro degli operai impegnati lungo la strada statale 163 «Amalfitana» dove venerdì sera è caduta una frana di grosse dimensioni in località Capo d'Orso, nel comune di Maiori. Anche stamattina i tecnici del Genio Civile di Salerno, insieme al sindaco Antonio Capone e ai responsabili dell'impresa incaricata hanno lavorato per bonificare il costone roccioso e metterlo in sicurezza.

Frana del Monte Albino, processo monstre: «Vogliamo giustizia per le tre vittime»

Dalla parete rocciosa, infatti, sono piovuti massi di grosse dimensioni che hanno spezzato diversi alberi. Gli operai, dunque, oltre a effettuare una disamina del territorio, in queste ore stanno ripulendo il costone rimuovendo gli alberi divelti dalla roccia e i vari massi che sono franati.

Operazioni complesse che hanno reso necessaria la chiusura della strada in entrambi i sensi di circolazione. Situazione che, inevitabilmente, sta provocando disagi non solo ai residenti e ai pendolari ma anche ai tanti turisti che, in vista delle festività natalizie, avrebbero voluto trascorrere qualche giorno in Costiera Amalfitana.

I tempi per la riapertura della strada, considerata la complessità dei lavori, si prevedono abbastanza lunghi. Nel frattempo il percorso alternativo consigliato è costituito dalla strada provinciale 2, itinerario Maiori-Valico di Chiunzi e viceversa. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA