Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Franco Ricciardi riempie la piazza
anche a Sarno: «I miei fan una famiglia»

Domenica 31 Luglio 2022 di Rossella Liguori
Franco Ricciardi riempie la piazza anche a Sarno: «I miei fan una famiglia»

Migliaia di persone in piazza ieri sera a Sarno per Franco Ricciardi in concerto. Sono tornati così i grandi appuntamenti nella Città dei Sarrasti, una comunità che cerca di riprendere a piccoli passi gli spazi, le piazze, le strade.  Un evento che segna percorsi di rilancio economico e commerciale, una vivacità che mancava tra le strade della città.  Si è aperta così l’estate sarnese, già con numeri record.

Un evento promosso dall’azienda speciale Sarno Servizi Integrati, con il patrocinio del comune di Sarno. Insieme gli assessorati al commercio, retto dall’assessore Francesco Squillante, e l’assessorato agli eventi, con Anna Maria della Porta. 

L’artista di successo, fortemente legato alla sua terra, al sud, sul palco ha incantato e coinvolto il pubblico fino all’ultimo istante. Dalle origini, alla passione per la musica, dalla gavetta, alle grandi collaborazioni, le colonne sonore di successo per Gomorra, i ritmi incalzanti di sonorità mediterranee, senza mai dimenticare il suo percorso di vita. Canta l’amore, la voglia di farcela, il coraggio, gli addii. La sua è una favola urbana che ha costruito macinando determinazione. Da Secondigliano ai palchi circondati da migliaia di persone: un urlo liberatorio alla fine di ogni concerto. Il suo “Grazie” che risuona e rimbomba tra la batteria ed il basso. «Se non avessi fatto il cantante, avrei fatto il cantante». Dice sorridendo, raccontando il suo ritorno tra la gente, dopo due anni difficili che hanno costretto il mondo il mondo dello spettacolo ed il mondo della musica a fermarsi. Franco Ricciardi padrone del palco, in simbiosi col pubblico letteralmente in delirio. «Ritornare a cantare in piazza, significa riabbracciare la famiglia». 

Video

Ultimo aggiornamento: 20:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA