Furto di monitor al Comune:
nessun segno di effrazione

Giovedì 13 Agosto 2020 di Rossella Liguori
comune e carabinieri
Un furto si è consumato al Comune di Sarno la scorsa notte. Ad accorgersi dell'accaduto questa mattina è stata una dipendente dell'ufficio anagrafe che, dinanzi all'ufficio con i cassetti delle scivanie rivoltati,  ha subito dato l'allarme.
Portati via dei soldi da un cassetto, un monitor che era sistemato nell'area della portineria, e distrutti alcuni vetri al secondo piano. Sul posto i carabinieri della locale stazione agli ordini del comandante Toni Vitale.
Indagini a tutto campo anche con l'ausilio delle telecamere di videosorveglianza. Pare non siano stati però trovati particolari segni di effrazione.  © RIPRODUZIONE RISERVATA