Claudio Gubitosi compie 70 anni:
Giffoni celebra il suo padre e fondatore

Venerdì 15 Ottobre 2021
Claudio Gubitosi compie 70 anni: Giffoni celebra il suo padre e fondatore

Mercoledì 20 ottobre Claudio Gubitosi, fondatore e direttore di Giffoni, compie 70 anni. Verrà festeggiato da tutto il team e dall’intero territorio. Due i momenti importanti che caratterizzeranno la giornata: il primo, alle 11.30 nell’Aula Consiliare del Comune di Giffoni Valle Piana, alla presenza delle autorità locali, rappresenterà l’omaggio del territorio che “è riconoscente - come scrive il primo cittadino Antonio Giuliano – per aver portato Giffoni nel mondo ed il mondo a Giffoni”. Il secondo momento si svolgerà nel pomeriggio, negli spazi della Multimedia Valley, dove il team si riunirà per formulare gli auguri al direttore Gubitosi in un momento di festa. Dal 18 al 21 ottobre, inoltre, il sito web www.giffonifilmfestival.it sarà totalmente dedicato a questo appuntamento con la possibilità di consultare video, foto, testi che raccontano le tappe più importanti della vita di Gubitosi.

A soli 18 anni, grazie alla sua forte determinazione e alla capacità di progettare con lucida visione, fonda il Giffoni Film Festival, da oltre 50 anni il punto di riferimento del migliore cinema internazionale per le giovani generazioni. Proprio a loro, Gubitosi ha dedicato tutta la sua vita diventando per molti un “padre”, una figura sempre presente e disponibile all’ascolto. È stando vicino ai suoi giffoner – soprattutto nei momenti più duri, come durante la pandemia – che il Direttore ha costruito una community che oggi è presente in 53 nazioni di tutto il Mondo. Dal 2009 decide di trasformare l’evento Giffoni in una factory culturale attiva tutto l’anno. L’ideazione e realizzazione, prima della Cittadella del Cinema e poi della Multimedia Valley, in continua evoluzione, sono una delle sue conquiste più grandi: pensate per offrire stimoli e opportunità ai giovani talenti. 

In quest'ottica l'appuntamento di mercoledì rappresenta non solo un semplice compleanno, ma la festa di un progetto culturale e politico che ha saputo fare della città dei Picentini un punto prezioso di riferimento per milioni di ragazzi e famiglie, operatori culturali, personaggi dello spettacolo, delle istituzioni e della società civile, provenienti negli anni da ogni angolo del mondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA