Giffoni Film Festival, la 50esima edizione
dedicata alla «Terra» con la D'Ambrosio

Sabato 28 Marzo 2020
Web e social per presentare l'immagine che caratterizzerà la cinquantesima edizione del Giffoni Film Festival, in programma dal 16 al 25 luglio. Una nuova pagina per raccontare la storia di un evento che ha raggiunto il mezzo secolo di vita. «Terra» chiude la trilogia degli elementi, avviata due anni fa con Acqua, e proseguita l'anno scorso con Aria. L'immagine scelta per #Giffoni50 è stata realizzata dall'artista salernitana Federica D'Ambrosio. Si tratta di una rivisitazione della Scuola di Atene di Raffaello Sanzio. Una scelta che cade a 500 anni dalla scomparsa del grande artista rinascimentale. Nell'immagine, poi, campeggia Beatrice portatrice della Terra che intende rimettere al centro dei pensieri dei saggi proprio il mondo, la natura, il corso degli eventi, il rispetto dell'ambiente, primo passo per un nuovo umanesimo che ponga al centro il pensiero, l'essenza delle cose, l'essere. Cromaticamente tutto questo è affidato al verde.
 

«È la nuova, ambiziosissima sfida - dichiara il fondatore e direttore di Giffoni Film Festival, Claudio Gubitosi - Verde è un colore che da sempre è simbolo di speranza. Bisogna avvertire con forza e ostinazione il dovere di dare speranza ai giovani. Una vera rivoluzione che accompagnerà Giffoni, con la sua storia, per i prossimi venti anni e questa immagine che presentiamo rappresenta una sinfonia del nuovo mondo che ci aspetta» © RIPRODUZIONE RISERVATA