Guerriglia tra gang a colpi di tubi d'acciaio:
tre feriti in ospedale ma nessuno denuncia

Lunedì 4 Novembre 2019 di Paolo Panaro
Maxi rissa in peno centro sabato sera a Battipaglia. Un gruppo di ragazzi armati di tubi di acciaio ha colpito dei coetanei, almeno tre gli adolescenti che sono rimasti feriti e sanguinanti e sono stati soccorsi dai passanti. Vere e proprie scene da far west sabato, verso le 21, in via Italia a ridosso del Municipio dove due gruppi di ragazzi se le sono date di santa ragione seminando il panico tra i passanti e tra chi con i bimbi stava passeggiando tranquillamente. Probabilmente, i due gruppi di adolescenti si erano già affrontati tra i vicoli di via Italia ed hanno litigato in malo modo. Poi, c’è stata la rissa e i balordi violenti che hanno colpito i coetanei con i tubi di acciaio e li hanno feriti. A tentare di separare i protagonisti della rissa sono state delle donne che hanno soccorso i ragazzi sanguinanti e un signore che, con coraggio, ha fatto l’impossibile per tranquillizzare gli animi dei litiganti che per timore che giungessero le forze dell’ordine sono poi fuggiti. I ragazzi malconci sarebbero almeno tre e hanno raggiunto anche l’ospedale Santa Maria della Speranza dove si sono fatti medicare le ferite riportate ma nessuno si è recato dalle forze dell’ordine per sporgere denuncia. © RIPRODUZIONE RISERVATA