Il sindaco diventa babysitter:
«Uscite, ai vostri figli ​ci penso io»

di Alessandro Mazzaro

0
  • 428
«I vostri mariti non hanno più scuse: una cena a lume di candela, una rosa rossa ed una canzone d'amore. Ai vostri bambini ci penso io». 

È il manifesto apparso sui muri di Pontecagnano Faiano a firma del sindaco Giuseppe Lanzara, che si propone nell'inedita veste di baby sitter in occasione di San Valentino.

Stasera, dalle ore 19.00 alle ore 23.30, presso il Palazzetto dello Sport di Sant'Antonio il primo cittadino, unitamente ad un gruppo di addetti ai lavori fra educatori ed animatori, si prenderà cura dei bimbi di quelle coppie che intenderanno trascorrere in intimità la serata più romantica dell’anno.
 
Un'iniziativa singolare che ha valicato i confini picentini: 

«Quando mi sono proposto come sindaco della felicità non ho immaginato solo di proporre uno slogan, ma anche e soprattutto di innalzare il livello di benessere dei cittadini - spiega Lanzara -  compiendo l’eroico gesto -eroico considerati i tempi- di suscitare emozioni positive, produrre momenti di serenità e sinergia fra persone, organizzazioni ed enti. Se sono qui è anche per diffondere messaggi positivi, che contrastino in maniera decisa e chiara i sentimenti di odio, intolleranza, di discriminazione ed ostilità che purtroppo imperano in questo momento storico. Naturalmente San Valentino è una delle tante occasioni in cui ci è dato di farlo, sostenendo le famiglie con un’azione concreta ma anche promuovendo il lavoro delle eccellenze del territorio, che sapranno senz’altro accogliere gli innamorati con sapienza e professionalità».
Giovedì 14 Febbraio 2019, 15:46 - Ultimo aggiornamento: 14-02-2019 19:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP