San Marzano sul Sarno, in fiamme l'auto
del presidente del consiglio comunale

San Marzano sul Sarno, in fiamme l'auto del presidente del consiglio comunale
di Nicola Sorrentino
Venerdì 30 Settembre 2022, 09:41
3 Minuti di Lettura

Indagano i carabinieri sull'incendio che la notte scorsa ha provocato ingenti danni all'auto dell'avvocato Pasquale Alfano, presidente del consiglio comunale di San Marzano sul Sarno. Un amaro risveglio per il proprietario dell'auto, una Bmw X3 bianca, parcheggiata nel cortile di casa. A dare l'allarme sono stati alcuni vicini, in via Caduti per la Patria. Prima l'esplosione, poi le fiamme che hanno avvolto la parte anteriore del veicolo. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco e i carabinieri della caserma locale. Le fiamme sono state presto domate, senza causare danni ulteriori. Una volta spento l'incendio, l'auto è stata posta sotto sequestro per le indagini del caso e trasferita presso il deposito giudiziario di San Valentino Torio. Alfano, invece, è stato sentito dai carabinieri per fare piena luce sull'episodio. Il presidente dell'assise si è detto tranquillo, augurandosi che si sia trattato di un fatto accidentale.

Il sindaco Carmela Zuottolo, così come gli amici, si sono stretti intorno ad Alfano, esprimendo la propria solidarietà e vicinanza. «Al presidente del consiglio comunale di San Marzano sul Sarno, Pasquale Alfano, va tutta la mia solidarietà per la sua auto incendiata sotto casa. Attendiamo l’esito delle indagini. In questi giorni tante persone si vedono troppe coincidenze. Prima prende fuoco, a San Valentino Torio, l'area parcheggio dove si trovano i camion dell'azienda della sindaca, poi l'auto del presidente del consiglio comunale viene divorata dalle fiamme. Non si crede ad un complotto, ma spero che non ci siano regie occulte dietro tutto questo. Una cosa è certa: questa amministrazione comunale continuerà a lavorare per il bene della comunità di San Marzano sul Sarno». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA