Jeep contro auto sulla Via del Mare:
muore 49enne, grave l'amico

Mercoledì 1 Luglio 2020 di Antonio Vuolo

È morto ieri sera all’ospedale di Vallo della Lucania uno degli occupanti della jeep coinvolta poche ore prima in un incidente lungo la Via del Mare, all’altezza dal campo sportivo «Antonio Carrano», a Santa Maria di Castellabate. Si tratta di G.V., 49enne cittadino romeno residente ad Agropoli, che viaggiava sul lato passeggero. Resta, invece, ricoverato in condizioni gravi l’amico ch’era al volante. L’incidente si è consumato nel primo pomeriggio di ieri. I due viaggiavano a bordo di una jeep, vecchio modello, che ha tamponato una Opel Corsa, che stava per svoltare all’altezza dal campo sportivo lungo la Via del Mare. L’Opel ha proseguito la sua corsa per una cinquantina di metri prima di fermarsi a lato della carreggiata, mentre la jeep ha terminato la sua corsa, andando a sbattere violentemente contro un albero.

È stato, infatti, necessario l’intervento dei vigili del fuoco di Vallo della Lucania per tirare fuori i due a bordo della jeep. Raccapricciante la scena che si sono trovati davanti i caschi rossi che hanno avuto il delicato compito di estrarre i due dal veicolo. Purtroppo, però, la corsa in ospedale per il 49enne è stata vana. Sul posto anche i carabinieri della Compagnia di Agropoli, agli ordini del capitano Fabiola Garello, per i rilievi del caso. Illeso l’occupante dell’altro veicolo.

Ultimo aggiornamento: 09:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA