Infermiere preso a pugni in faccia
dal detenuto che stava curando

Domenica 4 Novembre 2018 di Viviana De Vita
Infermiere preso a pugni in faccia dal detenuto che stava curando
Aggredito e preso a pugni da un detenuto al quale stava somministrando la terapia. L’ennesimo episodio di violenza dietro le sbarre del carcere di Fuorni si è consumato nella prima sezione del penitenziario salernitano, che ospita i detenuti reclusi per reati comuni, dove un infermiere è stato colpito in pieno volto da un detenuto di origini napoletane affetto da una patologia psichiatrica, finendo al pronto soccorso con una prognosi di 7 giorni. L’infermiere, che è stato scaraventato a terra dal detenuto, ha riportato un trauma all’occhio destro, escoriazioni e un trauma alla mano sinistra. 
Ultimo aggiornamento: 06:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA