Investe pedone sulle strisce e scappa,
identificato da carabiniere fuori servizio

Lunedì 10 Agosto 2020 di Nicola Sorrentino
NOCERA INFERIORE. Lo investe con lo scooter, poi non si ferma a prestare soccorso. Una disavventura, quella capitata ad un uomo di Nocera Inferiore, rimasto vittima di un incidente ieri pomeriggio in via Atzori. Mentre attraversava le strisce pedonali, sarebbe stato colpito per poi finire a terra da un ragazzo che guidava uno scooter. Il pedone ha rimediato, per sua fortuna, ferite lievi, con qualche escoriazione a gambe e braccia, come da referto medico presso l'ospedale, dove era stato soccorso a seguito di una telefonata al 118. Ma chi era in sella allo scooter, tuttavia, non si era fermato a prestare soccorso, proseguendo la sua corsa senza la minima preoccupazione.

LEGGI ANCHE Napoli, Maya morta investita. C'è la denuncia dei vigili: «Niente strisce e segnaletica»

Al sinistro, tuttavia, aveva assistito un carabiniere fuori servizio, che è riuscito ad appuntare la targa del veicolo. L'iter giudiziario ora prevederà l'identificazione di chi era in sella allo scooter, con la contestuale denuncia a piede libero all'autorità giudiziaria per l'accusa di omesso soccorso. Un episodio simile si era verificato circa un mese fa nella vicina di Nocera Superiore, quando un ragazzo aveva investito una minorenne, in auto, senza fermarsi. Anche in quel caso si riuscì a risalire a chi si trovava alla guida, poi condannato successivamente dalla Procura con un decreto penale.  © RIPRODUZIONE RISERVATA