La Casalese: la troupe arriva nel Cilento. Riprese a Marina di Camerota per il film sui boss

di Carmela Santi

«La Casalese» arriva nel Cilento. Da due giorni a Marina di Camerota sono in corso le riprese per alcune scene del film ideato dalla scrittrice e sceneggiatrice Antonella D’Agostino. La troupe sta lavorando negli angoli più suggestiva della località balneare con riprese anche in mare. 

Il film è tratto da una storia vera e si sofferma in particolare sulle vicende del processo Spartacus, durato dal 1998 al 2010, anno in cui fu emessa la sentenza di terzo grado di giudizio. Esso fu condotto principalmente a carico di membri del clan camorristico dei casalesi e vide oltre 115 persone andare a giudizio.

La pellicola racconta la storia della ex moglie di un boss pentito del clan dei Casalesi, che si ribella sia al marito che al sistema camorristico, ma anche allo Stato, dal quale rifiuta la protezione prevista per i parenti dei pentiti di camorra, sia per lei che per il figlio. Da lì un intreccio di storie appassionanti, dove a prevalere è il coraggio e la determinazione. Il progetto, nelle intenzioni dei produttori, ha l’obiettivo di rivalutare e rilanciare il territorio campano, non a caso anche il Cilento é protagonista Marina di Camerota. 
Martedì 10 Ottobre 2017, 17:31 - Ultimo aggiornamento: 10-10-2017 17:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP