Le rubano l'identità da Instagram
e abilitano un account a luci rosse

Lunedì 18 Gennaio 2021 di Nicola Sorrentino
Le rubano l'identità da Instagram e abilitano un account a luci rosse

Sottraggono delle normali foto dal suo profilo e le associano a dei link che rimandano a contenuti a luci rosse e a prodotti multimediali espliciti. Questo quanto scoperto da una ragazza trentenne di Sarno, che nelle scorse settimane ha sporto denuncia ai carabinieri per diffusione illecita di immagini e video. Sul caso è stata avviata un’indagine da parte della sezione di polizia giudiziaria, presso il Reparto territoriale di Nocera Inferiore. La giovane, in sostanza, aveva scoperto l’esistenza di un profilo, navigando sul social Instagram, che riportava il suo nome e cognome. Con le dovute modifiche, per essere registrato attraverso il server. Nel consultarlo, aveva scoperto che quel profilo conteneva delle sue fotografie, che si trovavano già sul suo profilo originale, sul quale lei stessa le aveva pubblicate. Foto normali, di vita quotidiana. Ma a quelle stesse foto, erano stati associati dei collegamenti - link nel gergo della rete - che rimandavano a video e foto dal contenuto esplicito. La ragazza, turbata dalla scoperta, ha deciso di rivolgersi ai carabinieri per sporgere denuncia contro quel furto d’identità. La vittima ha fornito i dati del falso profilo Instagram, nel quale erano state caricate tre fotografie che lei stessa aveva condiviso attraverso il suo spazio personale. Con i riferimenti - creati ad arte - per vedere contenuti espliciti in video e scambiare foto “a luci rosse”. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA