Linea d’Ombra Festival, dal 22 al 29
ottobre si da il via alla 27esima edizione

Linea d’Ombra Festival, dal 22 al 29 ottobre si da il via alla 27esima edizione
Mercoledì 12 Ottobre 2022, 13:25
3 Minuti di Lettura

Sabato 15 ottobre, alle ore 11, nella Sala Giunta di Palazzo di Città a Salerno, si terrà la conferenza stampa di presentazione della XXVII edizione di Linea d’Ombra Festival. Il festival, che si svolgerà a Salerno dal 22 al 29 ottobre con la direzione artistica di Giuseppe D’Antonio e Boris Sollazzo, presenta in concorso più di 150 film dall'Europa e dal mondo. Tra le novità una sezione dedicata al mondo del videogioco. In programma eventi di musica, danza, realtà virtuale, audiovisivi e tecnologie digitali, formazione cinematografica, incontri con autori e artisti. Il tema di Linea d’Ombra Festival è «Conflitti». Anche quest’anno a firmarne la cifra grafica è stato Roberto Policastro: una lampadina, da sempre sinonimo d’idea, che esplode, perché il lume della ragione si sta purtroppo perdendo. Sabato mattina i direttori artistici del Linea D’Ombra Festival Peppe D’Antonio e Boris Sollazzo illustreranno nel dettaglio il programma e annunceranno gli ospiti di questa edizione.

All’incontro con la stampa sono previsti gli interventi del delegato alla cultura del Comune di Salerno, Ermanno Guerra; del presidente della Camera di Commercio di Salerno, Andrea Prete; del presidente della Fondazione Carisal, Domenico Credendino; del presidente della Fondazione Cassa Rurale Battipaglia, Federico Del Grosso; del presidente e il vicepresidente di Banca Campania Centro, Camillo Catarozzo, e dell’amministratore unico di Nexsoft, Corrado Montoro. Tra i presenti il co-curatore della sezione gaming, Aldo Galelli, il direttore scientifico del progetto Percorsi dello Sguardo, Alfonso Amendola; il direttore scientifico di Unifest, Filippo Fimiani, e il presidente dell’Associazione Tempi Moderni, Marco Russo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA