Giù dalla finestra, muore a 14 anni:
ipotesi incidente per Lucio

di ​Katiuscia Stio

0
  • 164
AQUARA - Si celebrano oggi alle 15, nella chiesa San Nicola di Bari, i funerali di Lucio Marino. Il 14enne che nella notte tra lunedì e martedì scorso ha perso la vita, dopo un volo di nove metri dalla finestra della propria cameretta. A fare l’agghiacciante scoperta era stato il papà Fulvio, richiamato dalla luce ancora accesa nella camera del figlio. L’immediato trasporto all’ospedale di Roccadaspide si era rivelato inutile. Dall’esame sulla salma, disposto dalla pm Maria Chiara Minerva, ed eseguito dal medico legale Giuseppe Raimo, la causa della morte risulta essere la «lesività da precipitazione e il conseguente impatto contro la superficie solida, cemento, causando la frattura netta della quarta e quinta vertebra cervicale», che non hanno lasciato scampo al ragazzo. Al vaglio degli inquirenti ogni dettaglio, per chiarire l’esatta dinamica della vicenda. Al momento l’ipotesi più plausibile sembrerebbe quella di evento accidentale, dovuto ad un malore improvviso che, nella notte, il ragazzo ha avvertito e che lo avrebbe spinto ad affacciarsi alla finestra per prendere un po’ d’aria. Sarebbe questa, dunque, la pista più attendibile che farebbe annoverare il tragico evento come morte accidentale, allontanando le congetture su un gesto estremo dovuto ad una delusione amorosa, una delle prime piste battute dagli inquirenti. 
Giovedì 10 Gennaio 2019, 06:45 - Ultimo aggiornamento: 10-01-2019 11:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP