Malore in vacanza, muore a 39 anni:
parte raccolta fondi per aiutare la famiglia

Malore in vacanza, muore a 39 anni: parte raccolta fondi per aiutare la famiglia
di Nicola Sorrentino
Mercoledì 31 Agosto 2022, 09:48 - Ultimo agg. 11:24
2 Minuti di Lettura

È morto mentre era in vacanza, lasciando moglie e due bambini piccoli. Ora il cognato ha lanciato una raccolta fondi per sostenere la famiglia. C'è questo a fare da sfondo al dramma di Orlando Raimondi, 39 anni, originario di Nocera Superiore ma residente a Brescia. La sua storia ha commosso tanti, che hanno dato seguito alla raccolta avviata dal parente su di una piattaforma di fundraising.

Video

«Il 29 Luglio - scrive il cognato - Orlando, trentanove anni, è venuto a mancare prematuramente a seguito di un arresto cardiocircolatorio, mentre era in vacanza con sua moglie Karina e i suoi due bambini, M., di quasi otto anni, e F. di cinque. È stata una tragedia del tutto inaspettata, in quanto nonostante si sottoponesse a controlli, nulla lasciava pensare che sarebbe potuta accadere una cosa simile. Purtroppo è una famiglia monoreddito (lavorava solo Orlando) e hanno anche un mutuo da pagare, per questo ho deciso di lanciare una campagna per raccogliere fondi per aiutarli». L'uomo si trovava in Calabria con la famiglia, in vacanza, quando ha accusato un malore. A nulla sono valsi i soccorsi. Lavorava come ingegnere nel bresciano, dopo il suo trasferimento dall'Agro nocerino. Per la raccolta, sono stati già donati settemila euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA