Minacce e coltelli per violentare
una minorenne, arrestato l'orco

Aveva tentato di violentare una minorenne minacciandola con un coltello, ma la vittima era riuscita a fuggire. Un uomo di 37 anni, R.F. di Cosenza, ma residente a Vallo della Lucania è stato identificato e arrestato dai carabinieri diretti dal capitano Mennato Malgieri.

I fatti risalgono al settembre del 2018. R.F., approfittando del buio ed utilizzando un coltello, voleva costringere una minorenne a subire atti sessuali. Ma la vittima aveva reagito prontamente ed era riuscita a fuggire.
Sabato 9 Febbraio 2019, 11:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP