Covid, sanitari Asl in casa di un positivo
per un'emergenza: multa all'auto aziendale

Mercoledì 7 Aprile 2021 di Nicola Sorrentino
Covid, sanitari Asl in casa di un positivo per un'emergenza: multa all'auto aziendale

SIANO. I sanitari dell'Asl intervengono in casa di una persona positiva, quando escono trovano la multa sulla macchina dell'azienda. E' accaduto a Siano, giorni fa, con l'episodio finito al centro di una serie di polemiche, anche di natura politica oltre che sui social, per la decisione di sanzionare gli operatori dell'azienda sanitaria che erano intervenuti per fornire assistenza ad una persona affetta dal virus. La settimana scorsa, di venerdì, gli agenti di polizia municipale di Siano, in via Vittoria, dietro segnalazione, avevano multato un'auto dell'Asl di Salerno che si trovava in sosta su di una carreggiata nel senso opposto di marcia e a ridosso di una proprietà privata. L'episodio ha fatto discutere, specie i consiglieri comunali di opposizione, che hanno spiegato che i sanitari, rigorosamente in tuta bianca, erano intervenuti con urgenza presso il domicilio di una persona risultata positiva al Covid-19. E che i vigili urbani, giunti sul posto, avrebbero dovuto evitare di multare l'auto. Insomma, c'è chi ha sperato che i caschi bianchi dimostrassero comprensione per una situazione del genere, mentre c'è chi invece ha approvato la decisione di elevare la sanzione. Gli operatori dell'Asl, terminato l'intervento, hanno poi scoperto il verbale. Non è escluso, a questo punto, un ricorso degli stessi per l'annullamento del verbale in ragione dello stato d'emergenza che eventualmente andrà valutato nelle sedi opportune.  

Video

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA