Muore al matrimonio della figlia,
il malore mentre ballava con la sposa

Lunedì 13 Settembre 2021
Muore al matrimonio della figlia, il malore mentre ballava con la sposa

Il giorno più bella vita che si trasforma, in pochi terribili istanti, in un tristissimo momento. Una tragedia che sconvolge un matrimonio. Un uomo di 56 anni è, infatti, deceduto durante i festeggiamenti del matrimonio della figlia. È accaduto sabato, nel tardo pomeriggio, nel Vallo di Diano. A perdere la vita una persona residente nel comune di San Gregorio Magno. È un vero e proprio dramma quanto accaduto nel locale dove si stavano celebrando i festeggiamenti per i novelli sposi, il marito di Teggiano e la moglie di San Gregorio Magno.

Durante il ballo con la figlia, il papà della sposa si è accasciato a terra a causa di un malore e ha perso la vita. Due medici presenti tra gli invitati hanno tentato le prime operazioni di salvataggio. Nel frattempo sono stati allertati medici e infermieri del 118, arrivati in poco tempo sul posto, e sono state praticate tutte le azioni di primo soccorso del caso per cercare di salvare la vita al 56enne ma purtroppo non c’è stato nulla da fare. Sono proseguiti per diversi decine di minuti i tentativi di animazione, inutilmente. Sul posto anche i carabinieri, ma solo per accertamenti di routine. In pochi istanti si è consumato il dramma, il giorno più bello è diventato la cornice di un lutto. 

Video

ùGli sposi si erano sposati poche ore prima e poi si erano trasferiti con gli invitati in un noto locale di Teggiano per festeggiare tutti insieme. Gioia e sorrisi, brindisi e applausi durante la cerimonia e poi anche tra i banchetti per onorare il sì. Un matrimonio come tutti gli altri, divertente e allegro, con gli ospiti che fanno da cornice a una splendida storia d’amore, il sì che coronato il rapporto dei novelli sposini. Poi i balli e proprio mentre ballavano il padre e la figlia sposa, il fatale malore. Un evento tristissimo che ha sconvolto non solo gli sposi e gli invitati al matrimonio ma anche la comunità valdianese e quella di San Gregorio Magno e i proprietari del locale. Tutti si stringono intorno al cordoglio della famiglia.

 

Ultimo aggiornamento: 16:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA