Muore in spiaggia a Salerno
davanti a moglie e bagnanti

Martedì 3 Agosto 2021 di Petronilla Carillo
Muore in spiaggia a Salerno davanti a moglie e bagnanti

Muore davanti agli occhi terrorizzati della moglie e dinanzi a tanti bagnanti increduli. Perde la vita per un arresto cardiocircolatorio. Nessun giallo ma solo un dramma, uno dei tanti che avvengono a mare. Il primo di questa stagione balneare salernitana. Angelo Alern Milite di 65 anni, quando ieri mattina è andato a mare di certo non immaginava che sarebbe stata l’ultima cosa che avrebbe fatto nella sua vita. Nato in Francia, ma residente a Salerno, era arrivato da poco sulla spiaggia libera di Mercatello, in via Leucosia, altezza lido Miramare. Aveva sistemato le sue cose sull’arenile ed era entrato in acqua, per fare un bel bagno a prima mattina prima dell’arrivo degli altri bagnanti e delle famiglie. Ma, proprio mentre stava uscendo dall’acqua si è accasciato a terra. Inutile l’arrivo del 118: i sanitari non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Sul posto anche i poliziotti delle Volanti che hanno cercato di ricostruire quanto accaduto ascoltando la moglie sotto choc e alcuni testimoni. Nessun dubbio, grazie anche alla relazione del personale sanitario, sulla fatalità della tragedia. Difatti anche il magistrato di turno ha deciso di restituire la salma ai propri familiari e chiudere il caso. 

 

Ultimo aggiornamento: 21:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA