Strage di gatti a Nocera Inferiore:
veleno sulle panchine comunali

Strage di gatti a Nocera Inferiore: veleno sulle panchine comunali
di Nicola Sorrentino
Domenica 6 Novembre 2022, 19:55
2 Minuti di Lettura

Trovato veleno per topi su alcune panchine comunali e a terra. Accade a Nocera Inferiore, di nuovo, dopo la scoperta di altri due cuccioli morti avvelenati. La presenza dei felini nella traversa Paolo Borsellino, in località Piedimonte, era stata già al centro di diverse controversie. Giorni fa, i corpi dei due gatti sono stati trovati senza vita, dinanzi al Tribunale di Nocera Inferiore. Di fianco, su una panchina, c'era della polvere velenosa per topi. Lo hanno denunciato i volontari. 

«È evidente - denunciano gli stessi - che si tratti di avvelenamento anche perché i gatti erano stati visti poco prima in salute. Chiediamo immediatamente al sindaco e all'assessore all'Ambiente e alla tutela degli animali un intervento per i reiterati episodi di avvelenamento dei felini e una bonifica del luogo come previsto dalla legge. Chiediamo anche al sindaco di emettere, con urgenza, un’ordinanza per avvertire i residenti del pericolo, ma è necessario intervenire il prima possibile per rimuovere eventuali esche avvelenate. Non si  ha ancora la certezza di quanti gatti possano essere stati avvelenati, oltre ai due già ritrovati morti dinanzi al Tribunale».

Video

Nell'ultimo mese, i volontari avevano già denunciato la morte di diversi gatti, in città, per le medesime ragioni. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA