Nocera, un motorino tra la spazzatura
sui viali del Castello Fienga

Lunedì 14 Settembre 2020 di Nello Ferrigno
C'è anche un motorino tra i rifiuti abbandonati lungo i viali che portano al castello del parco Fienga di Nocera Inferiore. E poi mobili lanciati lungo la scarpata della collina che domina la città, spazzatura di ogni genere, residui di pic nic. A denunciare il degrado sono stati i volontari dell'associazione "Ridiamo vita al castello" che hanno pubblicato una serie di fotografie. Tra queste vi è quella che mostra una bottiglia di una bevanda con alcuni bicchieri di plastica, a distanza di un paio di metri c'è un cestino per raccogliere i rifiuti. "Davvero restiamo sbalorditi ed arrabbiati - hanno detto i volontari - siamo scioccati e tristemente scoraggiati di fronte a queste barbarie.

LEGGI ANCHE Pompei, indagini archeologiche nell’area del Foro e al tempio di Giove

 L'inciviltà non può regnare sovrana, va contrastata sempre. Da sei anni organizziamo giornate di pulizia in collina per cercare di sensibilizzare la popolazione al rispetto del verde e dei beni comuni. Purtroppo davanti all'inciviltà di questi gesti siamo costretti a constatare che la battaglia è ancora lunga e difficile.Nonostante tutto non ci arrendiamo ed invitiamo i tanti cittadini attivi a seguirci e unirsi a noi per un prossimo clean walking".  
  © RIPRODUZIONE RISERVATA