Raro parto trigemellare
​all'Umberto I di Nocera

Martedì 14 Settembre 2021 di Nello Ferrigno
Raro parto trigemellare all'Umberto I di Nocera

Il pianto di tre neonati è risuonato quasi contemporaneamente nella sala operatoria del reparto di Ginecologia e Ostetricia dell’ospedale di Nocera Inferiore. Questa mattina una donna 35enne di Siano ha dato alla luce tre bambini con un parto naturale, due maschietti e una femminuccia.  “E già questa è una bella notizia”, ha detto il primario Andrea Lupi. Ma la cosa alquanto rara è che non sono tutti e tre gemelli: lo sono i maschietti, Dylan Rocco e Donato, “perfettamente identici”, raccontano gli operatori sanitari che hanno assistito al parto, non lo è Isabella che è cresciuta in un’altra placenta diversa da quella dei fratellini. “L’evento eccezionale – ha spiegato un medico – è che due maschietti sono omozigoti, la bambina eterozigote”. I piccoli, anche se nati non a termine dei nove mesi di gestazione, stanno bene. Per aiutarli in questa fase di crescita all’esterno dell’utero della madre sono ora assistiti nel reparto di Terapia intensiva dell’Umberto I.

© RIPRODUZIONE RISERVATA