Non si accorge del travaglio
la bimba nasce sull’ambulanza

Giovedì 16 Dicembre 2021 di Carmela Santi
Non si accorge del travaglio la bimba nasce sull’ambulanza

Aveva fretta di nascere la piccola di oltre due chili che è venuta al mondo in ambulanza, durante il tragitto per raggiungere l’ospedale di Battipaglia. La nascita improvvisa ha reso ancora più grande la gioia dei genitori. Protagonista una coppia dell’Est Europa residente a Monteforte Cilento. La donna intorno alle quattro di mercoledì mattina ha avvertito le doglie e non appena ha capito di essere entrata in travaglio ha allertato subito i soccorsi. Ma forse era già troppo tardi. La corsa in ospedale si è rivelata del tutto inutile. La donna in poco tempo è stata raggiunta dal personale dell’ambulanza medicalizzata in servizio presso il Psaut di Piazza Santini, a Capaccio Scalo e in codice rosso stava raggiungendo l’ospedale civile di Battipaglia quando, poco prima di arrivare, la bimba ha deciso di venire alla luce. La mamma è stata così assistita, nel parto naturale, da medico, infermiere ed autista soccorritore dell’ambulanza: tutto è filato liscio. Superato il momento di stupore la donna e la bambina sono state trasferite all’ospedale di Battipaglia. Entrambe hanno trascorso la notte nel nido dove i medici hanno eseguito tutti gli accertamenti. Anche la madre sta benissimo: un’esperienza che, di sicuro, ricorderà per tutta la vita. La neonata oltre al essere bellissima pesa 3.2 kg ed è la quinta di cinque figli della coppia dell’Est Europa, residente nel comune dell’entroterra cilentano. L’intera storia fortunatamente a lieto fine sembra la scena di un film in clima natalizio. La donna che avverte le doglie in piena notte, l’autoambulanza del 118 che arriva nel piccolo comune cilentano a sirene accese. La corsa in ospedale e il parto in strada. Saranno certamente lo spirito di avventura e la puntualità due delle doti della piccola venuta al mondo in tutta fretta. Solo il tempo di percorrere qualche chilometro da Monteforte e i sanitari a bordo del mezzo di soccorso hanno capito che la bimba stava per nascere. Si sono fermati ed hanno assistito la donna che stava per mettere al mondo la sua quinta bimba. Una emozione fortissima per la famiglia della bimba e per gli stessi sanitari. Quando più tardi lo hanno raccontato ai colleghi nei loro occhi c’era ancora tanta gioia. La donna è stata bravissima e coraggiosa. Mamma e bimba hanno mostrato tutta la loro tenacia assistite dai sanitari. Sicuramente la famiglia non finirà mai di ringraziare i sanitari angeli che hanno computo il miracolo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA