Notte di paura sull'A2 tra incidenti,
autocisterne in fiamme e sbadati

di Pasquale Sorrentino

Notte agitata sull'A2 del Mediterraneo nel tratto valdianese con lavoro, tanto, per agenti della polizia stradale di Sala Consilina, tecnici dell'Anas e personale per la rimozione di mezzi incidentati. Il caso più curioso riguarda un trentenne italiano che nella serata di ieri in cerca del terminal bus lungo la strada provinciale, con il suo trolley ha imboccato lo svincolo di Sala Consilina e, a piedi, in direzione sud si è diretto verso l'area di servizio. E' stato bloccato, "recuperato" dai tecnici dell'Anas e accompagnato al terminal bus sulla strada provinciale. 

Due auto, invece, si sono scontrate sempre nella notte tra gli svincoli, poco prima delle 3, al km 80+700 in direzione sud, tra gli svincoli di Polla ed Atena Lucana. Per cause in corso di accertamento una Fiat Stilo si è scontrata con una Range Rover Evoque. L'impatto è stato violentissimo. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Stradale di Sala Consilina, il personale dell'Anas e il soccorso stradale Aci Global D'Amelio di Atena Lucana per il recupero dei veicoli incidentati.

Paura infine, all'alba. Tragedia evitata grazie al tempestivo intervento dell'autista del mezzo pesante che appena si è accorto del principio di incendio è riuscito a domarlo. Si tratta di una autocisterna che stava percorrendo l'autostrada A2 all'altezza di Sala Consilina. Sul posto per il recupero del mezzo è intervenuto il Soccorso Stradale Menafra Multiservice di Sala Consilina.
 
Sabato 20 Aprile 2019, 11:36 - Ultimo aggiornamento: 20-04-2019 12:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP