Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Controlli sulle targhe alterne in Costiera: valanga di verbali, anche agli stranieri

Giovedì 18 Agosto 2022 di Mario Amodio
Controlli sulle targhe alterne in Costiera: valanga di verbali, anche agli stranieri

Giornata di controlli in Costiera Amalfitana sul rispetto dell'ordinanza che regola il traffico veicolare attraverso il dispositivo delle targhe alterne. Gli agenti della polizia municipale hanno effettuato una serie verifiche elevando numerosi verbali di contravvenzione anche a turisti stranieri a bordo di auto con targhe estere.

In particolare ad Amalfi dove è stato istituito un posto di blocco all'uscita del garage Luna Rossa. Qui gli agenti della polizia municipale hanno bloccato e sanzionato tutte quelle auto che non rispettavano i criteri di circolazione lungo la statale 163 amalfitana imposti dall'ordinanza Anas entarta in vigore a giugno. Alla fine sono stati ben 36, in tre ore, le  contravvenzioni elevate per il mancato rispetto dell'ordinanza.

A tal proposito vale la pena ricordare che dalle ore 10 alle ore 18, nei giorni con data dispari, il divieto di transito è per le targhe con ultima cifra numerica dispari; nei giorni con data pari, per le targhe con ultima cifra numerica pari. Semplificando: nei giorni pari camminano le auto con targa dispari e nei giorni dispari i veicoli con targa pari.

Le limitazioni resteranno in vigore tutti i giorni fino al prossimo 31 agosto, poi da settembre il sistema delle targhe alterne sarà valido solo nei weekend.

© RIPRODUZIONE RISERVATA