Palinuro, incontro tra la Guardia Costiera e gli studenti delle scuole primarie

L’equipaggio della motovedetta, ha incontrato circa 80 bambini

Incontro Guardia Costiera e studenti
Incontro Guardia Costiera e studenti
di Carmela Santi
Giovedì 23 Maggio 2024, 18:01
2 Minuti di Lettura

Il personale dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Palinuro ha accolto gli studenti di alcune scuole primarie della Campania che, nell’ambito di un viaggio di istruzione nel Cilento organizzato a cura dell’Associazione Cilento Verde Blu odv di Montecorice hanno intrapreso un percorso di conoscenza delle coste, delle arti marinare e della mitologia romana, con particolare riferimento alla figura del nocchiero di Enea, per l’appunto “Palinuro”.

In tale cornice, il Comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Palinuro, Tenente di Vascello Samantha Losito, insieme all’equipaggio della dipendente motovedetta, hanno avuto la possibilità di illustrare ai circa 80 bambini i compiti istituzionali del Corpo della Capitaneria di Porto Guardia Costiera, con particolare riferimento alla salvaguardia della vita umana in mare e della sicurezza della navigazione.

Partendo poi dalla presenza dell’Area Marina Protetta Costa degli Infreschi e della Masseta, ovvero delle attività che ogni giorno gli uomini del Corpo pongono in essere al fine di tutelare l’ambiente marino e costiero, sono stati introdotti gli interventi messi in atto a favore della fauna marina locale e nello specifico quelli riguardanti le tartarughe Caretta Caretta, che soprattutto in questo periodo dell’anno, nidificano lungo le nostre coste.

© RIPRODUZIONE RISERVATA