Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Palomonte, muore l'ex sindaco Caporale:
ricordato per le elezioni e la biblioteca

Lunedì 14 Febbraio 2022 di Margherita Siani
Palomonte, muore l'ex sindaco Caporale: ricordato per le elezioni e la biblioteca

Si è spento ad 86 anni l'ex sindaco di Palomonte Angelo Caporale. Era il 1995 quando Caporale vinse quasi inaspettatamente le elezioni a Palomonte. Erano anni di grandissima contrapposizione politica tra due grandi gruppi della popolazione locale.

Quell'anno fu chiamato dagli amici di sempre e lui, avvocato del foro napoletano che mai spezzato il suo legame con Palomonte, accettò di guidare la lista. In tanti lo vollero e Caporale riuscì ad interrompere il dominio politico che fino ad allora vi era della famiglia Parisi. Sembrava impossibile vincerle quelle elezioni, invece ci riuscì. Erano gli anni della ricostruzione e Caporale provò a mettere ordine con il suo rigore assoluto.

 E' così che lo ricordano, come un sindaco rigoroso, attento e non solo ai bisogno di quel momento, ma anche alla cultura. Uno dei suoi primi atti fu l'istituzione giuridica della biblioteca comunale, che solo molti anni dopo prese vigore e oggi, con il sindaco in carica Mariano Casciano, ha visto una strutturazione nuova. Una consiliatura sola per lui, poi tornò alla sua professione, senza mai dimenticare la sua Palomonte. 

Ultimo aggiornamento: 18:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA