Piano di Zona, firmato il protocollo per affidi familiari e adozioni

di Roberta Salzano

Affidi ed adozioni, approvato il protocollo tra il piano di Zona S1, il tribunale per i minorenni e l'Asl Salerno per rafforzare la rete territoriale e migliorare i servizi. Il provvedimento è stato approvato dai commissari prefettizi di Scafati e dai sindaci di Angri, Sant'Egidio del Monte Albino e Cobara. Obiettivo uniformare e migliorare i percorsi e le procedure per adozioni ed affidi di minori su tutto il territorio provinciale, evitando ritardi e pratiche disomogenee. Attenzione anche ai percorsi post adozioni e al potenziamento dell’affido familiare. Negli ultimi dieci anni sono state trecentosettantaquattro le coppie che hanno chiesto e partecipato al percorso propedeutico per conseguire l’idoneità per adottare, duecentouno i percorsi specializzati effettuati per la post adozione. Inoltre si contano centottantanove affidi a strutture e a famiglie e centoquaranta percorsi attivati per il sostegno alle figure genitoriali. Per attivare i servizi di affiancamento e supporto è possibile contattare direttamente gli uffici del piano di Zona, in via Leonardo Da Vinci, ad Angri oppure rivolgersi alla rete dei servizi sociali dei Comuni aderenti. 
Mercoledì 14 Febbraio 2018, 17:34 - Ultimo aggiornamento: 14-02-2018 17:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP