La chiesa si allaga dopo la pioggia: il parroco denuncia il Comune

di Giuseppe Pecorelli

2
  • 76
«Denuncio il Comune di Salerno. Allagata ancora una volta Santa Maria della Consolazione, Salerno, via Valerio Laspro. Ora basta. Per favore condividete e datemi forza». Lo scrive ieri sera, sul suo profilo facebook, don Marco Russo, parroco di Santa Maria della Consolazione e direttore diocesano della Caritas, che accompagna con poche parole stringate la pubblicazione di un video che riprende la scalinata della sua chiesa invasa da un fiume d’acqua, quasi una cascata che scende lungo i gradini ripidi del tempio. La velocità del flusso è impressionante così come il fragore di un vero e proprio torrente formatosi in seguito alla pioggia consistente di ieri pomeriggio. Pioggia copiosissima, ma caduta in un lasso ristretto di tempo. I toni di don Russo sono insolitamente duri anche perché è a rischio la stessa incolumità delle persone. In pochi minuti, il video, solo quindici secondi, ma di grande impatto, ha centinaia di visualizzazioni. 
Lunedì 23 Ottobre 2017, 06:14 - Ultimo aggiornamento: 23-10-2017 12:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-10-23 12:35:02
Denuncia il Comune? Dunque denuncia i contribuenti italiani che pagano anche il suo inutile stipendio e gli altri annessi e connessi....Che arroganza e quante pretese! Non lo sa il pover'uomo che per onorare Dio è sufficiente fermarsi, raccogliersi e pensare; la fede in un Dio trascendente ( e non negli uomini o donne fatti santi da altri uomini!) non necessita di un' apposita sede, addobbata d'oro e di arredi preziosi e superflui. Vada in strada, viva la vita come tutti, compresi gli stenti, se crede in quello che predica. Dall'alto del pulpito addobbato a festa è fin troppo comodo.....
2017-10-23 11:26:36
Invece del Comune, questo prete, dovrebbe denunciare il vaticano! Con tutti i miliardi che ha va trovando che noi laici pensiamo alle chiese...... Non date soldi alle chiese, fatene opere di bene mirate, datele alla ricerca medico scientifica, almeno ci potremmo curare un giorno

QUICKMAP