VINCENZO DE LUCA

Polla, arriva il macchinario per fare
mille tamponi Covid al giorno

Mercoledì 2 Dicembre 2020 di Pasquale Sorrentino

È stato consegnato ieri pomeriggio all’ospedale “Luigi Curto” di Polla il macchinario per esaminare mille tamponi al giorno come annunciato nella diretta di venerdì dal governatore Vincenzo de Luca. Fondamentale l’interesse dell’istituto zooprofilattico di Portici e – stando al comunicato che firmarono insieme – anche dei consiglieri regionali Pellegrino e Matera e appunto del presidente della regione Campania, Vincenzo de Luca.

LEGGI ANCHE Avellino, auto parcheggiata in strada data alle fiamme: indagano i carabinieri

L’importante strumento per esaminare i tamponi e quindi "rintracciare" il Covid 19 è stato consegnato ieri e i tecnici sono all’opera per allestire il tutto, comprese le attrezzature per far sì che possa essere operativo entro pochi giorni. Si spera entro l'Immacolata. A differenze del precedente macchinario consegnato al nosocomio valdianese (per il quale ci fu una lite istituzionale con il Comune di Roccadaspide) questo macchinario, hanno fatto sapere, sarà efficace al cento per cento e servirà per esaminare i tamponi non solo di pazienti e personale dell'ospedale ma di tutto il territorio del Vallo di Diano e Golfo di Policastro, così da non intasare Eboli e Salerno. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA