Pompei, cucciolo in autostrada salvato in extremis dalla polizia stradale

Pompei, cucciolo in autostrada salvato in extremis dalla polizia stradale
di Susy Malafronte
Sabato 24 Settembre 2022, 15:19 - Ultimo agg. 19:38
2 Minuti di Lettura

Cucciolo di Pastore Maremmano salvato in extremis dalla Polstrada di Angri. Il cane sfuggendo all’attenzione del proprietario, nei pressi dello svincolo autostradale di Pompei-Ovest, si è incamminato lungo la Napoli-Salerno. Un’auto ha preso in pieno il cucciolo, causandogli la rottura di una zampa.

Video

Solo l’arrivo tempestivo dell’ispettore Sergio Coppola e del sovrintendente Enzo Palumbo, coordinati dal sostituto commissario di Alfredo Rosalba della Polizia Stradale di Angri, ha salvato la vita al Pastore Maremmano. Grazie al supporto degli ausiliari alla viabilità diretti dal caposettore della sicurezza Daniele Tommaso , della società SIS – gestore della Napoli-Salerno – gli uomini della Polstrada sono riusciti a mettere in sicurezza il cucciolo in attesa dell’ambulanza veterinaria. Il cucciolo, dopo le cure del medico, sta bene ed è stato consegnato al proprietario che, commosso, ha ringraziato i salvatori del suo caro amico a quattro zampe.

© RIPRODUZIONE RISERVATA