Pontecagnano, dopo due anni
riapre finalmente il sottopasso

di Alessandro Mazzaro

Dopo quasi due anni e una lunga querelle con Ferrovie riapre il sottopasso di via Torino.

Ad annunciarlo il sindaco, Giuseppe Lanzara, che nei giorni scorsi ha raggiunto un accordo con Rfi per la realizzazione di un sottovia pedonale in via Milano (i cui lavori partiranno in concomitanza con l'apertura del sottopasso) chiamato a non isolare il rione Case Parrilli una volta che verrà soppresso il passaggio a livello.

L'inaugurazione del nuovo sottopasso si terrà mercoledì alle 10.30.

«Tralasciamo il capitolo delle polemiche sterili e del chiacchiericcio da bar - sottolinea Lanzara - e riappropriamoci tutti di una zona che merita di ritornare alla vita ed allo sviluppo».

L'accordo con Rfi è arrivato il 13 marzo a termine di una lunga trattativa e prevede che Ferrovie «provvederà a propria cura e spese alla realizzazione dell’opera e modificherà l’organizzazione dell’impianto di sollevamento del sottovia al km 62+615 al fine di assicurare il funzionamento con l’utilizzo del gruppo, nelle more dell’attivazione della cabina elettrica».


 
Lunedì 18 Marzo 2019, 16:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP