Il pusher evade dai domiciliari
per andare a rubare la Nutella: preso

Domenica 28 Giugno 2020 di Carmen Incisivo
Arrestato per essere evaso dai domiciliari ed aver rubato un vasetto di Nutella. Accade a Vittorio Pumpo, pregiudicato balzato agli onori delle cronache nelle scorse settimane per via del suo coinvolgimento nell’operazione Prestigio. Il 54enne è stato letteralmente colto dai carabinieri con le mani nel cioccolato. In questi giorni, la stazione dei carabinieri di Salerno principale sta dando corso a numerosi controlli per la sicurezza del centro storico. L’attività sta coinvolgendo molti militari che, sia in divisa che in borghese, ma anche a piedi tra le viuzze del cuore antico della città, sta battendo a tappeto il dedalo di stradine e i numerosissimi locali della zona.

Al termine della giornata di venerdì, è stato arrestato Vittorio Pumpo, pizzicato all’esterno di un noto supermercato di piazza Sant’Agostino. Non solo l’uomo è risultato essere evaso dagli arresti domiciliari – misura detentiva imposta al culmine dell’operazione Prestigio – ma anche perché, a seguito dei controlli, compresa una perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un barattolo di Nutella che aveva asportato dal supermercato senza essere passato dalla cassa. Il 54enne è stato arrestato e condotto nuovamente ai domiciliari e alle accuse di cui dovrà rispondere si aggiunge quella di furto. Ultimo aggiornamento: 09:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA