Quindicenne vittima di tre bulli:
ricoverato, scatta la denuncia

di Nicola Sorrentino

4
  • 170
CAVA DE' TIRRENI - Un ragazzo di quindici anni sarebbe stato vittima di episodi di bullismo per circa un anno all’interno della classe di una scuola superiore di Cava de’ Tirreni. È quanto viene riferito in una denuncia sporta al commissariato di polizia, qualche giorno fa, da parte della famiglia dello studente. A presentarla è stato l’avvocato Gerardo Romano, il legale al quale i genitori della presunta vittima si sono affidati per fare luce sulla delicata vicenda.

Stando al racconto della famiglia, il culmine di sopportazione si sarebbe raggiunto lo scorso 18 dicembre, con il piccolo che è stato costretto a farsi refertare in ospedale. Nella denuncia si parla di stalking - altro non è che il bullismo tradotto nel linguaggio del codice penale - e lesioni. Il minore sarebbe stato vittima di offese ed insulti da parte di un gruppo di studenti, sia durante che al termine delle lezioni. E sempre all’interno dell’istituto scolastico. Le persone che avrebbero preso di mira il giovane sarebbero almeno tre, suoi compagni di classe. Ma non viene escluso che il numero possa risultare anche superiore. Su questa ed altre circostanze sarà ora la polizia a dover indagare, con l’avvio di un’inchiesta dopo quanto denunciato dalla famiglia del minore. La persecuzione verso il ragazzo sarebbe cominciata dal gennaio scorso.
Giovedì 27 Dicembre 2018, 06:00 - Ultimo aggiornamento: 27-12-2018 07:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2018-12-28 07:48:03
Una sola parola: VIGLIACCHI
2018-12-28 01:29:13
Carcere
2018-12-27 14:03:03
sono solo dei somari....anzi i veri somari sono anche utili, questi invece....
2018-12-27 09:00:50
Carcere, carcere carcere

QUICKMAP