Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Ravello, motoclista travolge agente
dopo l'alt: tragedia sfiorata

Mercoledì 17 Agosto 2022
Ravello, motoclista travolge agente dopo l'alt: tragedia sfiorata

Tragedia sfiorata a Ravello, in provincia di Salerno: un agente della Polizia Municipale è stato investito da un motociclista che era stato fermato perché trovato in sosta vietata. L'agente, alla richiesta di documenti all'uomo, è stato travolto dal conducente della moto che, successivamente, si è dileguato tra le strade del borgo costiero.

Dopo poco tempo, però, si è fatto trasportare al Pronto soccorso dell'ospedale di Ravello per un malore improvviso. Qui, è stato identificato e denunciato. L'agente della polizia municipale ha riportato ferite guaribili in 5 giorni. A lui è andata la solidarietà della Csa provinciale: «Non è il primo caso di aggressione a Ravello ai danni di un agente della Municipale», ha detto Angelo Rispoli, segretario generale della Csa provinciale.

«In un borgo visitato da turisti di ogni parte del mondo - ha aggiunto - non si può sapere che esiste solo un agente che senza armi deve provvedere al controllo del territorio. Spero che non si debba intervenire solo quando ci scapperà il morto. Serve un cambiamento radicale subito».

© RIPRODUZIONE RISERVATA